copertina

«Quasi una rivoluzione». I femminili di professioni e cariche in Italia e all'estero

Con un saggio di Giuseppe Zarra e interventi di Claudio Marazzini. A cura di Yorick Gomez Gane


€ 12


La femminilizzazione dei nomi di professioni e cariche pubbliche, indice di una presenza della donna sempre maggiore nel mondo del lavoro e della politica, è uno dei fenomeni più rilevanti e interessanti nel sistema morfologico dell'italiano contemporaneo.
Questo volume affronta l'argomento attraverso i contributi di tre studiosi: Giuseppe Zarra, che dopo un'ampia panoramica della situazione italiana tratta nel dettaglio (per la prima volta in italiano) la femminilizzazione dei nomi di professioni e cariche in spagnolo, francese, tedesco e inglese (con dati ottenuti di prima mano dalle fonti più disparate, e con distribuzione della materia in categorie ben definite, come il ruolo delle istituzioni, gli aspetti prettamente grammaticali, l'uso e la storia delle forme, la percezione dei parlanti); Yorick Gomez Gane, curatore della raccolta, che nella prefazione fa il punto sulla questione; il presidente della Crusca, Claudio Marazzini, che delinea e motiva la posizione ufficiale dell'Accademia sul linguaggio di genere (con utili indicazioni per l'uso). Si conferma così l'attenzione dell'Accademia della Crusca a una dimensione internazionale.

  • Pagine: 136
  • Editore: Accademia della Crusca
  • Anno di edizione: 2017
  • ISBN: 978-88-89369-78-4
  • Disponibile:
  • Collana: Fuori collana

Approfondimenti

Indice
(pp. 135-36)

Recensione di Rita Fresu
In www.treccani.it.


Libri correlati

nella stessa collana

Voci della Grande Guerra

Voci della Grande Guerra

Il volume raccoglie gli interventi della giornata di studi tenutasi presso l’Accademia della Crusca ...